Dopo due mesi di lavoro è stato consegnato al governo il piano per la ripartenza preparato dalla task force di Vittorio Colao “per un’Italia più forte, resiliente ed equa”. Si tratta di 121 pagine di obiettivi e proposte redatte dal comitato di esperti, divise in sei grandi aree di intervento:

  • Imprese e lavoro come “motore dell’economia”;
  • Infrastrutture e ambiente come “volano del rilancio”; 
  • turismo arte e cultura come “brand del Paese”;
  • Una Pubblica amministrazione “alleata di cittadini e imprese”
  • Istruzione, ricerca e competenze “fattori chiave per lo sviluppo”.
  • Individui e famiglie “in una società più inclusiva e equa”.

Continua la lettura su: Agi news